logo-museo-colle-duomo

Madonna col Bambino di Benvenuto di Giovanni

Gli ultimi articoli

Tempera su tavola
XV sec.
Benvenuto di Giovanni
cm. 60 x 43
 

L’opera è dipinta su foglia d’oro e presenta alcune simbologie caratteristiche dell’arte italiana del XV secolo, come la stella sulla spalla destra della Madonna, simbolo di verginità, o il piccolo uccello, un cardellino, stretto dal Bambino, simboleggiante la passione di Cristo. All’interno dell’aureola della Madonna è incisa la scritta “AVE GRATIA PLENA DOM(ini)”.

La presenza dell’opera nel coro barocco della Cattedrale di San Lorenzo è attestata nel 1907.

Nel 1930 fu trasferita nella cappella del Seminario Vescovile e durante la Seconda Guerra Mondiale fu ospitata in Vescovato e precisamente nella sala dell’archivio della Cattedrale, e proviene dalla Cappella di San Filippo Neri, chiusa a seguito dei bombardamenti.

Altre opere di Benvenuto sono fruibili, tra l’altro, nell’area senese e al Metropolitan Museum of New York dove si trova l’Annunciazione del 1498.

 

 

BIBLIOGRAFIA

– M. GALEOTTI, L’ Illustrissima città di Viterbo , Viterbo, 2000, p. 571

F. M. PERKINS, Rassegna d’arte senese, II, Siena 1907

– P. STRINATI, Il quattrocento a Viterbo, Roma 1983

M. C. BANDERA VIANI, Benvenuto Di Giovanni, 1999

Condividi :